Transardinia, in mountain bike sul Gennargentu

Traccia 6- Altipiano di Murdega - Armungia

localita' di partenza 

distanza

dislivello

quota massima

tempo

ciclabilita'

grado

 asfalto

sterrato

mulattiera

sentiero  

test

voto

Armungia

  29,1

662 mt

528 mt

3,0 h

100%

medio

7 km 

16,1km

2,0 km

4,0 km

01/09

7/10

 

  

Al termine della tappa ci aspetta il singletrack tecnico e panoramico di Sa Mola , Armungia.

Questa traccia e' parte della sesta tappa della Transardinia.

Percorso molto bello, vario ed interessante, con continui cambi di paesaggio, dalle gole del Flumendosa al bosco di Murdega sino all'attraversamento del'altipiano omonimo, caratterizzato da fantastiche formazioni rocciose per culminare poi con lo splendido singletrack de Sa Mola.

Il giro inizia da Armungia, precisamente dalla passerella sommergibile sul Flumendosa.

Da qui il percorso segue il Flumendosa sino alla confluenza con il rio Gruppa, su una stradetta asfaltata da poco e gia' pesantemente danneggiata dalle recenti alluvioni.

Lungo il fiume, che si allarga sino a formare veri e propri laghetti, possiamo ammirare il volo di germani reali e aironi cinerini. Seguiamo la strada asfaltata che, dopo 5 km lascia la valle del rio ed inizia a salire dirigendosi verso la localita' di Xorreddus. Dopo altri due km finisce l'asfalto ed inizia la sterrata tra i lecci. Al bivio per Xorreddus si prende a sinistra una ripida sterrata che sale sino ad arcu Contovittu .

La sterrata poi con vari saliscendi ci portera' in una panoramica vallata dove, passato il grosso ovile di Dispensa Carradori, ed un guado, prendiamo la sterrata a destra che segue il rio Murdega.

La sterrata risale la bella vallata del rio Murdega nel fitto del bosco di lecci sino a quando sembra finire improvvisamente, invece dobbiamo guadare il rio per prendere sull'altro lato un singletrack nel bosco che dopo aver attraversato il cancello lungo il reticolato del confine comunale di Ballao ci portera' a guadare di nuovo il rio Murdega ed a ritrovare un altra sterrata che prosegue in salita sino a Cea Manna.

Noi lasciamo la sterrata ad un bivio a sinistra a quota 371 mt prendendo la mulattiera che sale sul versante sinistro della valle verso l'altipiano di Murdega.

Tralasciando tutte le deviazioni secondarie, giungiamo all'altipiano di Murdega. Il paesaggio cambia radicalmente, e pedaliamo in un ambiente magico, tra formazioni di roccia levigate dall'azione millenaria di acqua e vento.

In pochi chilometri siamo sull'altro bordo dell'altipiano e possiamo godere dello splendido panorama sulla valle del Flumendosa, lungo la breve variante che porta a Brecca Sa Figu, una sterrata tra le falesie di arenaria.

Dopo aver passato le bici oltre il cancello del confine comunale di Armungia, nella localita' giustamente chiamata "sa frontera", la mulattiera meta' su terra e meta' su roccia piana, ci portera' all'ovile secolare di Ilixi Ucci.

Dopo l'ovile prendiamo la sterrata che passa sotto il nuovo ovile verde di fronte a noi in direzione di Perda Lada.

Percorriamo la bella sterrata, distratti dalle formazioni strane delle rocce di arenaria, sino ad un ovile a forma di U in localita' Su Murdegu. Qui dopo aver incontrato sicuramente branchi di maiali selvatici e capre curiose prendiamo la malandata mulattiera che tra oniriche formazioni rocciose ci portera' alla roccia di Sa Mola e poco più avanti, al bordo occidentale dell'altipiano, a 510 metri di quota. Qui e' il momento di mettersi casco e protezioni, perche' inizia il bel singletrack de sa mola che in quattro chilometri di tornantini stretti e pietraie infide ci portera' sino al fondo valle dopo un rush di adrenalina indimenticabile .  

  

Scarica il file gps

38 Downloads agg. 4/2010

Vai alla mappa

Come arrivarci:

Ci si arriva dalla SS 387, provenendo da Ballao in direzione San Vito, prendendo il bivio per Armungia, e, successivamente dopo aver tralasciato il primo bivio a sinistra verso il Flumendosa, al secondo bivio anziche' andare verso Armungia si va a sinistra su una stradetta asfaltata che poi portera' a passare sotto il viadotto della Ballao - San Vito . Qui troverete anche il cartello stradale con le indicazioni per Murdega. Passato il Flumendosa sulla passerella sommergibile sull'altro lato, inizia il giro.   

 

Copyright 2013 © Transardinia .net 
transardinia logo