Transardinia, in mountain bike sul Gennargentu

  

La Ghost AMR Lector attraversa la Sardegna

09-05-2012

Riuscirà il carbonio a sopravvivere al duro test delle mulattiere della Transardinia?

Dal 12 al 18 maggio si svolgerà l’undicesima edizione della Transardinia, quest’anno supportata dalle guide di Sardegna Freeride che permetteranno ai partecipanti di percorrere i tracciati – single track e mulattiere - secondo il proprio passo. Un fuoristrada con dieci posti ed un carrello portabici sarà costantemente vicino ai bikers.

Tra i partecipanti spicca anche il famoso giornalista Ser Pecora, che cura una sua popolare rivista sul forum italiano più famoso per ciò che concerne il fuoristrada, ovvero MTB Forum .

Pedalerà una Ghost AMR Lector 7700, di cui parlerà diffusamente nel prossimo futuro.

La bici è allestita per il mercato con forca Fox Forx 32F Air FiT RL 120 mm, ammo Fox Float RP23 120 mm, gruppo Shimano Deore XT anche nei freni idraulici da 180 e ruote Alex FD19.

leggi il full report di Ser Pecora

  

  

  

  

  

  

  

  

  

Proaction Fornitore Ufficiale integratori Transardinia 2011

Cagliari, 18 Maggio 2011

La Proaction, azienda leader nel campo dell'alimentazione sportiva, con una linea di prodotti specifica per il ciclismo, ha sponsorizzato la prima edizione del 2011 della Transardinia svoltasi dal 30 Aprile al 6 Maggio. I 14 partecipanti alla traversata hanno avuto l'opportunità di testare personalmente la qualità dei prodotti del'azienda veneta.

Ogni partecipante ha ricevuto una dotazione costituita da integratori salini Mineralplus, barrette energetiche Fitfruit ed integratori energetici Carbosprint Bcaa.  

Mineral Plus Isotonic Sport Formula è un integratore energetico e salino con formulazione isotonic che permette una rapida reintegrazione dei liquidi e dei sali persi dopo un'intensa sudorazione e favorisce un recupero energetico grazie alla presenza nella formulazione di maltodestrine e destrosio. Il suo aiuto durante le lunghe tappe della Transardinia è stato fondamentale, grazie alla sua composizione ed all'apporto di carboidrati e sali minerali, è stato scongiurato il rischio di crampi e cali fisici improvvisi. Ha un gusto piacevole all'arancia .

Fit Fruit è una barretta energetica alla frutta (più del 40%) con carboidrati a basso indice glicemico e grassi vegetali non idrogenati. Nonostante ne avessimo ricevuto una ricca dotazione, grazie al loro ottimo gusto (noi abbiamo ricevuto quelle alla pera) le barrette sono andate a ruba. Durante gli incontri con l'auto appoggio, lo scatolone contenente la scorta veniva assaltato e così al quinto giorno, erano già terminate. Oltre ad essere davvero buone, hanno tenuto lontane la fame ed i cali di energia.

Carbo Sprint BCAA è un integratore energetico monodose con aminoacidi per gli sport di endurance  

La speciale formulazione di Carbo Sprint BCAA contiene una miscela di carboidrati e zuccheri a lungo e medio assorbimento (maltodestrine, destrosio e fruttosio). Le Maltodestrine sono il prodotto di depolimerizzazione dell’amido, ad opera dell’enzima alfa-amilasi. L’amido è un lungo polimero di glucosio, che forma catene di amilopectina e di amilosio. Queste lunghe catene di glucosio non sono altro che una riserva di zuccheri che vengono ceduti gradualmente garantendo l'assorbimento immediato di questi ultimi, e una disponibilità di energia per tutto l'intervallo di attività richiesto. L'aggiunta di aminoacidi ramificati (BCAA) permette una riduzione del catabolismo muscolare durante l’attività sportiva.

Questo prodotto è stato apprezzato soprattutto nelle ultime tappe della Transardinia, quando le barrette erano finite, allora, specie quando si trattava di affrontare lunghe ed interminabili salite queste bustine miracolose sono venute a sostenere la nostra pedalata, dandoci l'effetto di un ritorno di energia provvidenziale ed al momento giusto.

Personalmente le ho trovate anche facilmente digeribili, anche sotto lo stress della fatica interminabile e ripetuta della traversata.

In conclusione, i prodotti Proaction hanno passato il duro test della Transardinia, sette giorni in sella per un totale di 450 km e 12000 metri di dislivello:Alla luce del risultato non posso che raccomandarli a chiunque si accinga a ripetere l'impresa della Transardinia e a chiunque eserciti sports aerobici di endurance, o si cimenti in competizioni mountain bike stile "challenge" multistage.

Giorgio Pupillo

  

  

  

 

Copyright 2013 © Transardinia .net 
transardinia logo