Transardinia, in mountain bike sul Gennargentu

Quale è la Mountain Bike ideale per la Transardinia?

Innanzitutto deve essere in perfetto stato di manutenzione. Prima di partire per la Transardinia è d'obbligo un check-up completo della tua mountain bike. Poi deve essere comoda. Quindi meglio una full suspended xc, trail, o All Mountain, con un  peso dagli 11 ai 13 kg. Per la forcella anteriore consigliamo escursioni sui 100-130mm, per l'ammortizzatore posteriore 100-140mm. La posizione deve essere comoda, come dicevamo, quindi manubrio "riser" piuttosto che piatto da xc.

Manubrio Easton Monkeylite xc riser

L'attacco manubrio, a seconda delle esigenze, ma è preferibile una misura non troppo corta per non stressare la schiena e permettere una posizione piu' rilassata.

Anche la sella è preferibile che sia un modello comodo e non eccessivamente rigido, ci sono molti modelli da all mountain al di sotto dei 300gr.

Sella WTB Rocket V slt

Altro particolare importante i pneumatici. Non mi stancherò mai di raccomandare a chi partecipa alla Transardinia l'uso di pneumatici tubeless. I sentieri della Sardegna, specie nella stagione primavera-estate si riempiono di spine che una volta secche, diventano la croce dei bikers, a meno che, non abbiano dotato la propria mountain bike di pneumatici tubeless, con i quali, non è raro riuscire a terminare i 450 km della Transardinia  senza neppure una foratura.

Pneumatici Continental Mountain King 2.2 UST

I Pneumatici anteriori devono avere un battistrada con tacchetti distanziati e prominenti in modo da garantire un buon grip nelle situazioni piu' tecniche, mentre per i posteriori consigliamo tacchetti più bassi e ravvicinati che favoriranno una buona scorrevolezza, e una minore fatica sui lunghi chilometraggi della Transardinia. Le sezioni che consigliamo sono 2.1-2.2. 

Pneumatici Continental Race King UST 2.2

Buona Transardinia!

  

  

  

  

  

Copyright 2013 © Transardinia .net 
transardinia logo