Transardinia, in mountain bike sul Gennargentu

Transardinia Day 7.

Settantatre chilometri da Armungia a Cagliari. 

località di partenza

km

ore

dislivello

salita

dislivello discesa

quota massima

asfalto

sterrato  

mulattiera

single

track

ciclabilità

Armungia

77

7

1310

1810

920

12

54

5

6

100%

     

 

Lasciamo il paese, ammirando le sue antiche case, realizzate con pietra locale di scisto. Scendiamo con le nostre mountain bike lungo il sentiero dei minatori, un suggestivo percorso che, fino a pochi decenni fa, gli abitanti di Armungia percorrevano a piedi per recarsi nella miniera di antimonite di Su Suergiu, nel vicino centro di Villasalto. La miniera, dismessa negli anni Cinquanta, è tutt’oggi in fase di restauro. Il sito minerario è ricco di fascino e le vecchie palazzine della direzione rivelano i passati fasti, la fonderia e i magazzini sono imponenti segni di un passato industriale dimenticato. Dopo un rapido passaggio attraverso Villasalto la strada asfaltata scorre veloce lungo un altipiano spoglio, sino ai graniti rosa di Monte Genis. Si sale sino ai mammelloni aridi e predesertici di Bruncu Senzu, il paesaggio diventa quasi nordafricano ma non manca di una sua bellezza struggente. Sono le ultime fatiche della Transardinia e fra poco si rivelerà il golfo di Cagliari.

Resterà davanti agli occhi come la gioia di avercela fatta ma durante la lunga discesa verso Sinnai non bisogna illudersi che sia finita. Il percorso, poco prima di arrivare al paese, vira a destra snodandosi stretto nel sottobosco per diversi chilometri, regalando fino all’ultimo emozioni intense.

mappa della 7a tappa della Transardinia gps-route .

Leggi il racconto

 

Copyright 2013 © Transardinia .net 
transardinia logo